CHI SIAMO

Il 10 novembre 2016 Eu Project ha partecipato alla mostra EDUFAIR 2016 grazie alla collaborazione con l’Istituto di Cultura italiana di Budapest.

Il discorso tenuto alla mostra EDUFAIR

La presentazione

5

La nostra squadra è formata da un gruppo di esperti che opera da 10 anni nel campo dei proggetti europei con attività specifiche come: proggettazione, elaborazione della stesura dei bandi, ricerca dei partner, monitoring, preparazione linguistica, intermediazione linguistica e coordinamento di tutti i processi del proggetto fino ed inclusivamente alla chiusura e la rendicontazione finale.

Stiamo pronti ad accogliere le istituzioni desiderose a presentare  proggetti in qualità di capofila (scuole, altre entità scolastiche, camere di commercio od altro tipo di istituzioni) prevalentemente dall’ Ungheria, ma anche dalla Romania, Slovacchia, Serbia per Progegtti KA1 di mobilità internazionale al tema dell’apprendimento all’estero, formazione continua, cambio di esperienze degli allievi e dei formatori, anziché la domanda di parteneriato dalla parte delle istituzioni ospitanti prevalentemente dall’Italia, per la quale abbiamo accumulato negli anni un’esperienza importante, ma anche dalla Francia, Spagna, Norvegia, Finlanda, Belgio.

library-1400313_640Uno specifico del nostro servizio è che dall’idea di pproggetto fino alla realiizzazione ed alla chiusura lavoriamo sempre insieme. Se convenuto accordiamo aiuto anche al management, al seguimento dei partecipanti per un sopporto personalizzato che copre una preparazione linguistica, psicologica, culturale nella fase di preparazione alla mobilità degli allievi, ed anche durante il loro soggiorno all’estero anche.

Il nuovo ciclo comunitario 2014-2020 ha aperto larghissimi orizzonti nel settore delle attività indirizzate alla gioventù, avendo nel centro dell’attenzione la mobilità dei giovani. Siamo spinti ad azioni chiavi come Key Action 1, Key Action 2, Key Action 3, che hanno tutte come obiettivo principale lo sviluppo delle esperienze intercuturali, che si trattasse di apprendimento professionale, della formazione o dei tirocini all’estero, dei soggiorni all’estero „di scoperta” o di manifestazioni sportive. L’obbiettivo collegato alla maturazione di una esperienza all’estero è costituito dall’apertura dello spirito e dell’orizzonte culturale dei giovani affinché loro diventino degli adulti muniti di comprensione, toleranza, intenzione di collaborazione nell’approccio delle persone proveninenti da altre culture.

suitcase

Un altro specifico è costituito dal fatto che il nostro programma di mobilità é elaborato in modo personalizzato, in funzione delle particolarità del gruppo di partecipanti e le scuole da dove provengono, delle particolarità delle istituzioni ospitanti e dall’obiettivo pedagogico formulato di comune accordo.

Per contattarci ci sciva all’indirizzo: info@eu-project.net